Ipopressivi - MIM

  • Mercoledì 19.30
  • Venerdì      9.15

Con Barbara Carlon

Responsabile: Barbara Carlon 349 363 5006  

 

COS'E' IL MIM – METODO IPOPRESSIVO MULTIDISCIPLINARE?
Il MIM è un approccio integrato agli esercizi addominali Ipopressivi - nati negli anni '80 ma ancora nuovi in Italia - in continua ed esponenziale evoluzione. E' alla base di tutte le varianti degli allenamenti Ipopressivi.

Il MIM è un METODO di ALLENAMENTO che include la rieducazione respiratoria e posturale combinata ad esercizi neurodinamici e di rilascio miofasciale, per permettere un'attivazione muscolare corretta, riabilitando la giusta elasticità e funzionalità dei muscoli profondi. Una volta imparata questa attivazione, è possibile inserirla in tutte le discipline ed allenamenti sportivi e nella vita quotidiana.

L'obiettivo è tonificare i muscoli addominali in maniera corretta, ripristinare l'elasticità del pavimento pelvico, migliorare il contenimento e il sostegno degli organi pelvici e addominali, aumentare i parametri respiratori e migliorare la postura.

ALCUNI DEI BENEFICI OTTENUTI DAL METODO IPOPRESSIVO M.I.M.

  • Elasticizza i muscoli del PAVIMENTO PELVICO, che sostengono la massa viscerale pelvica
  • Tonifica i muscoli della fascia ADDOMINALE e DORSALE, senza aumentare la pressione sugli organi interni di addome e bacino
  • Riduce nettamente la DIASTASI dei RETTI dell'ADDOME
  • Previene e riduce il MAL DI SCHIENA
  • Aiuta a raggiungere e mantenere il proprio PESO FORMA e a ridurre la misura del GIROVITA
  • Decomprime i gangli linfatici della pelvi migliorando la CIRCOLAZIONE SANGUIGNA delle gambe
  • Stimola i muscoli respiratori aumentando la CAPACITA' POLMONARE
  • Riarmonizza le catene muscolari che partecipano al mantenimento della POSTURA
  • Tonifica gli sfinteri uretrali e anali, quindi PREVIENE L'INCONTINENZA
  • Riequilibra i sistemi simpatico e vagale, che si occupano di REGOLARE la FREQUENZA CARDIACA, la frequenza RESPIRATORIA, la PRESSIONE ARTERIOSA e la GLICEMIA
  • Ripristina l'equilibrio delle CATENE MIOFASCIALI e consente al tessuto connettivo profondo di RILASCIARSI IN MODO CORRETTO
  • "Strizza" gli organi interni permettendo un' ELIMINAZIONE DI TOSSINE
  • Stimola le ghiandole SURRENALI


ESERCIZI ADDOMINALI TRADIZIONALI: EFFETTI COLLATERALI...

Avere addominali sani e tonici è fondamentale: sono muscoli basilari per postura e respirazione corrette e per prevenire gli infortuni alla schiena. Ma spesso gli esercizi tradizionali che dovrebbero rinforzare questa parte del corpo si rivelano invece dannosi: avere gli addominali scolpiti non significa necessariamente che siano funzionali, infatti il tono muscolare potrebbe essere rigido, ipertonico e poco elastico, con effetti che si ripercuotono negativamente "a cascata" su tutto l'organismo.

Che si tratti di allenamenti da professionisti o occasionali, i movimenti che si eseguono tendono a creare e/o aumentare una pressione intraddominale: questo succede non solo durante gli esercizi addominali, come i crunch, durante la corsa o il salto alla corda, ma anche nella vita quotidiana se si sollevano dei pesi (come le buste della spesa, i bimbi) durante la gravidanza...
La pressione intraddominale crea una spinta verso il basso e in avanti dei visceri e la ripetizione quotidiana provoca lassità della parete muscolare sia addominale che pelvica. Un muscolo ipertonico o ipotonico non ha la giusta elasticità e quindi perde la sua funzione, in questo caso quella di sostenere gli organi interni ed avere una postura corretta. Non solo! Un pavimento pelvico ipotonico o pertonico può causare perdita urinaria, stitichezza, problemi di prostata, dolori mestruali, ecc.

Questi sono solo alcuni degli effetti collaterali. Ma come si può evitare tutto questo? Con il Metodo Ipopressivo!

PARLIAMO DI DIASTASI ADDOMINALE

Migliaia di donne soffrono di diastasi dei retti addominali DOPO IL PARTO, ma pochi pensano sia davvero un problema: "è la pancetta, è normale..."strong>: purtroppo - ancora troppo spesso - questo è quanto ci viene detto dopo un consulto medico.

Sappi che NON E' COSI'!!!
Si... è FREQUENTE ma NON E' (si, hai letto bene: NON E'!) NORMALE
La diastasi dei retti è una patologia seria, che può avere conseguenze anche gravi. Trattarla fin da subito, con la pratica giusta, può aiutarti a recuperare in fretta dopo il parto e ritornare a sentirti "a casa" nel tuo corpo.

Il METODO IPOPRESSIVO è lo strumento di elezione nella diastasi dei retti addominali post-parto. E' una metodica molto scrupolosa e precisa fatta di esercizi specifici e progressioni programmate che, applicata correttamente e seguita con costanza, permette di recuperare il tuo benessere fisico (e non solo) e di non incorrere in pericolosi peggioramenti.

Leggi tutto


CERCHIO DEI RACCONTI DI PARTO

MARTEDI' 14 GIUGNO ORE 10.00

 


INCONTRO INFORMATIVO "PORTARE I PICCOLI"

MARTEDI' 7 GIUGNO ORE 10.00

Un incontro informativo gratuito per scoprire il mondo del "portare i...


INCONTRO INFORMATIVO "PANNOLINI LAVABILI"

LUNEDI' 6 GIUGNO ORE 11.00

Un incontro informativo gratuito per scoprire e conoscere meglio il mondo dei...


SVEZZAMENTO: QUANDO, COME E PERCHE?

VENERDI' 10 GIUGNO ORE 10.40

Come e quando introdurre alimenti sani e biologici nella dieta del tuo...


NASCE UNA MAMMA: GRUPPO DI ASCOLTO E SOSTEGNO POST-PARTO

MARTEDI 31 MAGGIO ORE 10.00


© 2019 ShangriLa-Padova.org · Privacy Contatti · Privacy Newsletter · Cookie
admin

SIA Solutions